App per Raffreddare il Telefono quando Brucia la Batteria

Soprattutto quando si possiede uno Smartphone un po’ datato può capitare, in particolare quando ci si sta giocando, che questo si surriscaldi talmente tanto che sembra che la batteria stia bruciando. Ma a cosa è dovuto? E quali sono le App per raffreddare il telefono? Scopriamolo insieme in questo articolo.

 

Perché lo Smartphone si Surriscalda

Come tutti ben sappiamo, purtroppo, gli Smartphone e i Tablet non sono strutturati per poter funzionare per sempre in quanto, essendo dei dispositivi elettronici, hanno una durata massima di vita.

Infatti non è inusuale che con il passare del tempo incomincino a fare qualche capriccio e, magari dopo un utilizzo un po’ troppo prolungato (perché ad esempio ci si sta giocando) si ci accorge che lo Smartphone, oppure il Tablet, si sta surriscaldando.

Per quanto fastidioso possa essere, questo è un normale processo dato dall’usura, a maggior ragione se stiamo utilizzando un dispositivo che possiede una tecnologia vecchia di alcuni anni ma, fortunatamente, per arginare il problema esistono alcune App che però risultano efficaci solo sui dispositivi Android.

In quanto, a differenza del Sistema Operativo di casa Google, iOS è strutturato in modo tale da riuscire a gestire decisamente meglio le App che rimangono in background, riuscendo a chiudere molto più velocemente tutti i processi che rimangono in esecuzione.

 

App per Raffreddare il Telefono

Quando il nostro Smartphone inizia a surriscaldarsi può essere utile affidarsi a delle App che, andando a chiudere le altre applicazioni rimaste in background, riescono a raffreddare il dispositivo. Attualmente, tra le migliori presenti sul Google PlayStore, troviamo:

 

CPU Cooler Master

Il suo utilizzo è completamente gratuito (quindi questo vuol dire che contiene banner pubblicitari) e, una volta installata, grazie ai suoi strumenti permette non solo di raffreddare il proprio telefono ma è anche in grado di individuare quali sono le Applicazioni che maggiormente causano questo fenomeno. Inoltre possiede anche un sistema di notifica, il quale (dopo aver accuratamente monitorato il dispositivo) si attiva quando la temperatura dello Smartphone ha raggiunto un livello troppo elevato.

 

Clean Master

Questa Applicazione, che tra l’altro è anche piuttosto famosa, è in grado di svolgere molteplici funzioni grazie ai suoi strumenti aggiuntivi che possono aiutare sensibilmente il nostro Smartphone a funzionate meglio, ovvero consente all’utente di effettuare:

  • La pulizia dei File inutili, ovvero l’eliminazione di tutti gli Apk che non servono, del le cartelle vuote e lo svuotamento delle cache;
  • L’Antivirus, il quale scansionando il telefono è in grado di trovare i file infetti e di ripararli, oltre ovviamente a garantire una protezione contro i malware;
  • L’Ottimizzazione del dispositivo, o se si preferisce il Boost, che se avviato manualmente chiude sia tutte le App non necessarie sia quelle che sono rimaste aperte in background;
  • Il Raffreddamento della CPU, un processo che si attiva tramite una scansione il cui scopo è quello di trovare, e di chiudere, tutte quelle App che sono responsabili del surriscaldamento del telefono.

 

Speed Cleaner

Sostanzialmente si tratta di un’altra App versatile e gratuita che, grazie alle sue tre funzioni base, è in grado di abbassare la temperatura del proprio Smartphone, ovvero nello specifico si tratta del:

  • Raffreddamento della CPU;
  • Pulizia dei File Inutili(qui chiamato con il nome di Giunca Pulito);
  • Gestione per delle App, ovvero un comodo e utilissimo strumento che consente di disinstallare in modo veloce (eliminando anche i file Apk) le Applicazioni che sono state installate sul telefono.
App per Raffreddare il Telefono quando Brucia la Batteria ultima modifica: 2019-11-20T11:39:08+01:00 da redazione