Vai al contenuto

Cosa Fare Prima di Vendere il Proprio PC

    Se state pensando di vendere il vostro computer dovrete tenere ben a mente tutte le operazioni obbligatorie da effettuare al fine della sicurezza personale dei propri dati interni, assicurandovi di cedere un prodotto “pulito” in mano di terze persone, riportando il sistema alle condizioni di vendita primarie, un pò come quando si formattano gli smartphone riportandoli alle condizioni di base originarie.

    Decidere di acquistare un nuovo computer è un’operazione che viene effettuata sempre più spesso, complici anche le numerose attrattive tecnologiche che ogni anno riescono a disporre sul mercato una serie di dispositivi migliorati e ancor più tecnologici rispetto alle versioni precedenti.

    Ma cambiare il proprio computer significherà necessariamente disfarsi di quello precedente, poiché anche nel caso in cui si voglia optare per tenerlo andrà ad accumularsi ai relativi cambi che farete nel corso del tempo.

    Vendere il precedente modello Pc appare in questo caso una delle soluzioni più indicate al fine di ricavare un guadagno da investire direttamente nell’acquisto del computer che si intende scegliere.

    Al momento in cui si opta per cedere il vecchio computer si dovranno cancellare tutti i dati presenti al suo interno che riconducano in qualche modo al precedente proprietario, alla privacy delle sue password, dei dati sensibili e dei vari accessi.

    Chi andrà ad acquistare il computer dovrà trovare una schermata pulita, semi-nuova, libera da qualsiasi fotografia, file musicale, documento, cronologia dei siti internet visualizzati in precedenza, e via elencando.

    Si dovrà quindi procedere a un backup generale dei file, optando per un salvataggio su di una memoria esterna, mentre in caso di un cloud attivo sarà relativamente semplice e veloce trasferire tutti i file sul nuovo dispositivo acquistato.

    Molto spesso però, soprattutto per i soggetti meno esperti, il solo pensiero di dover eseguire un backup per cancellare il materiale presente sul proprio computer appare come un’operazione complicata e stressante.

    Attraverso questa guida cercheremo proprio di spiegare nel dettaglio quali passaggi seguire al fine di rendere tale operazione il più semplice possibile, impiegando un lasso di tempo relativamente breve.

    Prima di vendere il proprio computer si dovranno quindi disattivare tutti gli account posseduti e salvati all’interno del dispositivo. Si dovrà quindi effettuare il logout e procedere all’eliminazione, disconnettendosi dal browser utilizzato sia per Goole Chrome che per Microsoft o iTunes.

    A questo punto si dovrà procedere con la formattazione del disco rigido, l’hard disk, attraverso un’operazione che richiederà certamente tempo ma che sarà indispensabile.

    Al termine della formattazione il computer risulterà totalmente vuoto, mentre i dati dovranno essere stati salvati in precedenza. Il computer andrà pulito sia all’interno dell’hard disk che all’esterno, preoccupandosi di visionare attentamente ogni possibile file residuo dimenticato.

    Allo stesso modo si potranno acquistare panni e prodotti spray specifici anche per la pulizia estetica del computer e della tastiera. Un prodotto, seppur usato, attirerà maggiormente l’attenzione dei possibili acquirenti in ottimo stato estetico, rispetto ai residui di polvere che potrebbero invece sottolineare il fatto di un acquisto usato.

    A vendita conclusa non vi resterà che utilizzare il nuovo computer assicurandovi di inserire sullo stesso i file che avrete recuperato dal modello precedente.