Come controllare le attività Facebook del tuo profilo

Dall’arrivo della piattaforma social network Facebook fondata nel 2004 sono state moltissime le funzioni incrementate e le attività svolte all’interno della stessa.

Ogni utente iscritto ha accumulato migliaia se non milioni di post, di ricordi, di like, condivisioni, commenti, visualizzazioni e molto altro ancora, senza rendersi conto della memorizzazione automatica da parte del social network stesso di tutte le attività svolte all’interno di Facebook.

Al suo stato iniziale la piattaforma portava il nome di “TheFacebook” successivamente rimosso nel 2006 e rimasto solamente “Facebook”, contando utenti attivi e registrati sin dal 2004.

Il registro delle attività su Facebook memorizza quindi tutti i movimenti effettuati dall’utente salvandoli in una sorta di cronologia che è possibile visionare. Dal registro delle attività si potrà quindi risalire a tutti i like, le condivisioni, immagini e video condivisi e postati, commenti e pagine visualizzate dal momento dell’effettiva iscrizione al social network fino a questo momento.

Ogni registro attività sarà visualizzabile solamente dall’utente relativo al proprio account, garantendo una privacy spesso posta in discussione all’interno delle politiche del social network. Recentemente il social network si è ritrovato al centro delle informazioni governative in merito ai dati sensibili degli utenti che, nonostante le misure per la privacy, sembrano rimanere in qualche modo esposti al controllo della società ai fini commerciali e soprattutto pubblicitari.

Per ritrovare ogni singola azione compiuta attraverso il social network Facebook non si dovrà far altro che accedere al proprio registro attività, ma come funziona e dove trovare la specifica voce all’interno della piattaforma?

Attraverso questo nuovo articolo ci occuperemo di analizzare il funzionamento del registro delle attività in ogni sua forma fondamentale, attraverso semplici e veloci passaggi.

Come controllare le attività Facebook del tuo profilo: guida completa all’utilizzo del registro delle attività

Come abbiamo già evidenziato il social network Facebook consente una memorizzazione di tutte le attività svolte sulla piattaforma dal momento esatto della registrazione dell’account utente.

Per visionare la cronologia legata alla lista di tale registro sarà sufficiente accedere all’applicazione mobile oppure alla piattaforma attraverso il web da computer, e avviare il login.

Dalla schermata iniziale si dovrà accedere al menù e scorrere fino alla voce ” Registro Attività”. Al suo interno, otre ad ogni singolo movimento e post, si troveranno anche i nominativi del resto degli utenti che l’hanno visualizzato, compresi gli utenti degli amici a seconda di chi ha effettivamente visualizzato un proprio contenuto.

Alcune applicazioni presenti all’interno del social network dovranno essere attentamente valutate al fine di proteggere la propria privacy utente poiché, in molti casi, si potrebbe verificare un furto dei dati sensibili o relativi e vari bug. Dal registro attività si potranno quindi verificare tutte le possibili app di terze parti attive e responsabili di vari bug e problematicità.

In presenza di un’applicazione responsabile di bug si potrà procedere all’eliminazione direttamente all’interno della cronologia del registro delle attività, senza prolungare ulteriori operazioni.

Dallo stesso registro sarà inoltre possibile riuscire ad eliminare anche un contenuto postato in precedenza sul social network, togliere il like e decidere in questo modo di rendere invisibile il contenuto al resto degli utenti.

Come controllare le attività Facebook del tuo profilo ultima modifica: 2017-12-23T11:30:26+02:00 da Serena Baldoni