Come recuperare i dati di accesso a Facebook grazie ai Contatti Fidati

Per registrarsi sulla piattaforma social network di Facebook occorre compilare una serie di dati, relativamente pochi, oltre a scegliere un successivo nome utente e la classica password per accedere al proprio profilo ogni qualvolta che lo si desidera.

Utilizzando lo stesso smartphone, table, oppure lo stesso computer sarà possibile salvare i dati di accesso memorizzando sia l’username che la relativa password, accedendo alla piattaforma ogni volta in modo automatico senza il bisogno di nessuna digitazione.

Memorizzare i propri dati relativi alla connessione di accesso al proprio profilo Facebook non sempre si rivela però una mossa azzeccata. In alcune circostanze si potrebbe smarrire il proprio dispositivo, lasciarlo momentaneamente incustodito e chiunque potrebbe appropriarsi dei vostri dati.

Un altro problema sorge al momento della scelta della password poiché decidere di riportare il proprio numero di telefono o date di nascita per voi importanti potrebbero essere facilmente intuibili per le persone più vicine a voi. Onde evitare spiacevoli inconvenienti si tende quindi a creare password più complicate, assolutamente indecifrabili anche per chi è abituato a conoscervi a fondo, ma di difficile memorizzazione a memoria anche per voi che andrete a creale.

Per salvare la propria password di accesso a Facebook si dovrà quindi scegliere un posto sicuro, trascrivendola su carta, oppure servendosi di applicazioni dove poter negare l’accesso a terzi, apponendo un ulteriore blocco sulla stessa.

Alla fine dei conti ci si ritroverà ad essere sommersi dalle password, per quanto il mondo online risulti comodo e spesso indispensabile, la maggior parte dei siti web richiederà una registrazione e password differenti, basti pensare alla posta elettronica, agli store dove si è soliti acquistare i prodotti, alle altre piattaforme social network, ecc.

Capita altrettanto spesso però di perdere le proprie credenziali password e non poter così riuscire più ad accedere al proprio profilo Facebook. Anche in presenza della memorizzazione dei dati sarà sufficiente disconnettersi dal sistema per perdere l’accesso alla propria piattaforma.

In tal caso si dovranno seguire tutta una serie di procedure seccanti e noiose per il recupero della password e la modifica della stessa, molte volte senza successo, con una discreta perdita di tempo.

Grazie all’opzione “Contatti fidati” sarà invece possibile accedere al proprio account sia in presenza dello smarrimento della password, sia in presenza di una violazione del sistema da parte di un hacker.

“Contatti fidati”: come utilizzare l’opzione per il recupero della password Facebook

Inserendo l’opzione “Contatti fidati” risulterà semplice e veloce recuperare l’accesso al proprio account Facebook in presenza di uno smarrimento accidentale delle credenziali.

Attraverso le impostazioni generali della piattaforma di Facebook si potrà accedere alla voce “Protezione e accesso”, proseguendo verso la dicitura “Scegli gli amici da contattare se non riesci più ad accedere al tuo account”.

A questo punto potranno essere scelti dai 3 ai 5 contatti presenti all’interno delle proprie amicizie su Facebook per il recupero dell’account. In presenza di uno smarrimento delle proprie credenziali saranno esattamente i contatti selezionati ad autenticare la vostra identità.

I contatti selezionati riceveranno un codice al momento della richiesta con il quale si potranno recuperare i dati relativi al proprio account.

Come recuperare i dati di accesso a Facebook grazie ai Contatti Fidati ultima modifica: 2017-11-04T14:52:54+01:00 da Serena Baldoni