Huawei Band 4 Pro

Huawei Band 4 Pro Smart Fitness Tracker e Saturimetro, Prezzo e Caratteristiche

Non chiamateli smartwatch perché questa linea dedicata lanciata dal colosso cinese Huawei si rifà agli orologi intelligenti, ma lo fa dedicandosi ad un target ben specifico: quello degli sportivi e degli appassionati del benessere fisico nonché cultori dello stare bene ed in forma.

Si chiamano Fitness Tracker ed il nuovo arrivato in casa Huawei è il nuovissimo Band 4 Pro che rischia davvero di confondere e divenire un oggetto ambito soprattutto in prossimità delle feste natalizie.

Caratteristiche e Scheda Tecnica

Le specifiche e le caratteristiche di questo nuovo nato in casa Huawei sono davvero di grido con funzionalità progettate, studiate ed interpretate proprio in ragione della natura stessa dell’oggetto, quello di analizzare le performances atletiche e monitorare la nostra attività giornaliera coadiuvandoci nel raggiungimento degli obiettivi che ci prefiggiamo.

A livello hardware la nuova linea si basa comunque su quella di Band 3 che ha comunque soddisfatto l’audience ed i consumatori: oltre a questo, ci sono parecchie novità importanti che rendono questo gioiellino tecnologico davvero desiderabile.

Innanzitutto l’integrazione del chip NFC (Near-Field Communication) grazie al quale potremo utilizzare tantissime App anche per i pagamenti, l’ossimetro (o saturimetro) grazie al quale misureremo la percentuale di ossigeno presente nel nostro sangue, oltre ad una nuova versione del sistema di monitoraggio cardiaco per valutare battito ed accelerazioni.

Dopo aver vagliato le novità, vediamo di spulciare la scheda tecnica rilasciata al pubblico per questo nuovo Band 4 Pro:

  • Scocca in metallo.
  • Cinturino in gomma siliconica.
  • Resistenza fino a 50 metri di profondità in acqua.
  • Schermo AMOLED touch a colori da 0,95” pollici e risoluzione 240×120 pixel.
  • Pulsante Home.
  • GPS (la geolocalizzazione necessaria anche a pianificare e verificare gli itinerari di allenamento).
  • NFC.
  • Cardiofrequenzimetro.
  • Sensore SpO2 (l’ossimetro di cui parlavamo).
  • Batteria da 100 mAh.
  • Bluetooth.

 

Misurare il Battito Cardiaco

Come anticipato, questo nuovo Huawei Band 4 possiede una nuova tecnologia per monitorare il battito cardiaco in tempo reale, 24 ore su 24. Si chiama TruSeen 3.5 ed è una versione avanzata del precedente protocollo.

Se lasciamo il dispositivo al polso anche durante la notte, il sistema rileverà e monitorerà anche il nostro sonno, fase importantissima durante la quale possono accadere apnee anche molto gravi se non diagnosticate, né trattate in tempo. Il protocollo che sorveglia i parametri del nostro corpo durante la notte, si chiama TruSleep 2.0.

La batteria da 100 milliampere riesce benissimo a dare un’autonomia al dispositivo fino a cinque giorni d’utilizzo medio-intensivo.

La connettività ai principali sistemi e congegni disponibili sul mercato, è garantita grazie allo standard Bluetooth oramai utilizzatissimo e riconosciuto da molti device.

 

Varianti e Prezzo

Questo fitness tracker di casa Huawei è disponibile in 3 varianti, ossia tre colorazioni diverse per venire incontro ai differenti gusti delle persone che indosseranno questo “braccialetto” tecnologico per gran parte della giornata. La necessità di avere un oggetto dal design e dall’estetica ricercata è e sarà sempre più un elemento distintivo di successo per i prossimi dispositivi dell’azienda cinese e di tante altre marche.