Oggi ascoltare musica in diretta streaming appare uno dei metodi maggiormente sfruttati dagli utenti, azzerando qualsiasi costo se non quello legato al proprio piano di abbonamento alla rete internet.

Tra i maggiori servizi diffusi si trovano soprattutto Spotify Music e YouTube attraverso i quali reperire tutta la musica a livello nazionale e internazionale. Nonostante la fama legata ai servizi disponibili in rete per l’ascolto della musica gratuita occorre approfondire il tema dello streaming attraverso una guida completa ed esaustiva.

Nel corso delle prossime righe ci occuperemo di elencare tutte le caratteristiche e l’occorrente più idoneo per l’ascolto della musica completamente gratuita.

 

Spotify, Youtube e Deezer per Ascoltare la Musica quando vuoi

Nella maggior parte dei casi, oggi si tende a non ricorrere più all’ascolto della musica tramite i dispositivi di supporto classici, quali radio o lettori Cd portatili dietro l’acquisto degli album o dei singoli brani.

L’ascolto della musica oggi, come ci ricorda anche Pianetasocial.it, viene fatto tramite smartphone  e tablet, molto spesso in streaming, ma anche tramite i moderni dispositivi vocali intelligenti, ossia gli smart speaker adatti sia al trasporto che agli interni della propria abitazione. Come accennato in precedenza i maggiori servizi online per l’ascolto della musica in streaming passano oggi tramite Spotify Music e YouTube.

 

Spotify Music

L’applicazione Spotify Music potrà essere scaricata direttamente sul proprio smartphone o tablet servendosi di Google Play. Una volta eseguito il download e l’installazione di Spotify Music sarà sufficiente procedere alla registrazione dei propri dati avviando la creazione di un account. La stessa applicazione potrà essere scaricata anche per la versione Pc in modo del tutto gratuito.

La versione Spotify Music Free integra al suo interno la disponibilità di oltre 40 milioni di brani relativi a tutti i generi musicali, supportate dai banner pubblicitarie delle aziende a sponsorizzazione del servizio streaming. I brani sono riprodotti in modalità shuffle, tramite la quale poter saltare sei titoli ogni ora, senza la possibilità di scaricare nulla all’interno della memoria del proprio dispositivo. La versione di Spotify Music Premium integra invece un costo pari a 9,99 euro mensili tramite i quali poter ascoltare i propri brani anche offline, sotto la possibilità di eseguire un download di 3.333 brani fino a tre dispositivi diversi.

 

Youtube

Il canale YouTube consente l’accesso sia tramite computer direttamente dal motore di ricerca, sia attraverso i dispositivi mobile provvedendo o meno al download relativo all’applicazione. La musica streaming ascoltata attraverso la piattaforma YouTube si dimostra gratuita ma a maggior consumo di Giga in virtù della visualizzazione anche dei video musicali. Un funzionamento del tutto simile a quello di YouTube è rappresentato dalla piattaforma Vevo sulla quale ricercare tutti i brani preferiti, senza la possibilità di scaricarli in memoria.

 

Deezer

Simile a Spotify Music anche la versione francese Deezer in modalità Flow, unita alla possibilità di reperire anche i singoli testi delle canzoni ascoltate. Spotify Music prevede inoltre un piano in abbonamento famigliare, un pacchetto specifico per l’ascolto Premium dei brani fino ad un massimo di sei individui parte dello stesso nucleo. Sulla base di quanto spiegato ogni utente potrà provvedere al servizio streaming maggiormente conveniente secondo i propri gusti personali e le proprie esigenze.

Le Migliori App per Ascoltare Musica Gratis in Streaming ultima modifica: 2018-11-12T10:03:16+02:00 da redazione