Migliori Smart TV, quale Tv comprare e perchè

Quali si dimostrano essere le migliori smart Tv del momento e quali caratteristiche integrano?

La terminologia ‘smart’ ha allargato la propria fascia di denominazione rappresentando anche la maggior parte degli elettrodomestici casalinghi, trasformandosi nel caso dei televisori in una sorta di computer dotato di un sistema operativo in grado di connettersi alla rete WiFi tramite cavo, oppure in assenza di esso a seconda dei diversi modelli.

 

Sistema Operativo

Uno degli aspetti primari da valutare al momento dell’acquisto di una smart Tv si dimostra essere il sistema operativo. La maggior parte dei dispositivi immessi in commercio integra solitamente diverse opzioni comprendendo l’Android Tv, lo stesso integrato su smartphone e tablet, presentando un’interfaccia del tutto semplice e intuitiva con un accesso rapido ai servizi di PlayStore.

Altro sistema operativo è rappresentato da My Home Screen 2.0, il sistema operativo progettato dagli stessi creatori di Mozilla, prevedendo la stessa semplicità di utilizzo data dal sistema operativo di Android.

Integrato alle smart Tv del momento anche il sistema operativo Tizen, supportato dal marchio Samsung, dimostrandosi tuttavia acerbo rispetto ai suoi rivali. L’azienda LG ha messo invece a disposizione il proprio sistema operativo WebOS 3.5, dimostrandosi ancora in fase acerba a livello di utilizzo e sistemi software.

 

App e Aggiornamenti

Acquistando una smart Tv si potrà utilizzare lo schermo sia per la visione dei propri film preferiti, sia per decidere di scaricare le diverse applicazioni disponibili. In tal senso soltanto Netflix e YouTube risultano applicazioni supportate a livello dei sistemi operativi presenti sul mercato, mentre per download specifici dipenderà necessariamente dal dalla marca del televisore. Gli aggiornamenti delle smart Tv non dovranno essere in alcun modo sottovalutati, dimostrandosi maggiormente sicuri in presenza di sistemi operativi più sfruttati quali Android.

 

Risoluzione e Dimensioni

Le diverse risoluzioni delle smart Tv si suddividono in Full HD (1920×1080 pixel), Ultra HD o UHD (3840×2160 pixel) e 4K (corrispondente a 4096×2160 pixel).  A seconda della tipologia varierà anche la fascia di costo della smart Tv, per una scelta sicuramente potenziata in direzione della versione 4K. Le dimensioni dello schermo della smart Tv dovranno dipendere dalla collocazione dell’apparecchio all’interno delle proprie mura domestiche.

 

Pannello, HDR e 3D

Il pannello di una smart Tv potrà essere scelto tra le varianti: LED LCD e OLED. Una delle varianti sicuramente più innovative è rappresentata dalla versione OLED composta da materiale organico, mentre i singoli pixel si dimostrano in grado di illuminarsi tramite stimolazione della corrente elettrica. Le tecnologie datate LED e LCD conservano tuttavia una qualità di immagine sufficientemente buona.

Le smart Tv a fascia di costo medio-alta integrano la tecnologia HDR, ovvero il sistema High Dynamic Range, a perfezionamento del contrasto e del bilanciamento della luce dei colori anche in direzione delle aree più scure. La funzionalità 3D risulta odiernamente poco diffusa, andando a ridurre anche gli apparecchi presenti sul mercato.

Tra le altre caratteristiche si dovrà valutare attentamente anche la velocità dei dati tecnici della smart Tv, prendendo in esame i tempi di risposta, il Refresh rate interessante i fotogrammi e l’Input lag.

Migliori Smart TV, quale Tv comprare e perchè ultima modifica: 2019-06-06T11:30:39+02:00 da redazione