Monetizzare su YouTube

Quando si può Iniziare a Monetizzare su YouTube? Quali Sono i Requisiti?

Hai un canale YouTube o vorresti aprirne uno? C’è la possibilità di guadagnare dei soldi, ma a patto che il tuo canale rispetti determinati requisiti. Vediamoli insieme.

 

Area Geografica

Il programma Partner di YouTube non è attivo in tutto il mondo. Nessuna paura, in Italia è disponibile quindi questo primo requisito è superato!

 

Rispetto delle Norme della Community

Il tuo canale non deve avere nessun avvertimento relativo alla violazione di una o più Norme della Community. Se il tuo canale ha commesso delle violazioni cerca immediatamente di rimediare. Se non è possibile rimediare, apri un nuovo canale.

 

4000 Ore di Visualizzazioni

Questo è un requisito fondamentale. E’ importante che il tuo canale sia già ben avviato. I tuoi video dovranno aver ricevuto 4000 ore di visualizzazioni negli ultimi 12 mesi. Vengono conteggiate solo le ore di visualizzazione dei video pubblici. Quindi se hai dei video impostati come “privati”, le ore di visualizzazione non saranno conteggiate.

 

1000 Iscritti

Mille, si, Mille Iscritti. Il tuo canale dovrà avere 1000 iscritti.

 

Account Adsense

Il Programma Partner di YouTube funziona tramite Adsense. Dovrai quindi creare un Account Adsense e collegarlo al tuo account Youtube.

 

Quando Richiedere la Monetizzazione dei Video

Se il tuo account YouTube ha tutti i requisiti potrai richiedere la monetizzazione dei tuoi video. Per farlo apri Youtube Studio e nel menu a sinistra scegli Monetizzazione. Da qui potrai attivare la funzione.

Qualora ti mancassero delle ore di visualizzazione e degli iscritti, potrai comunque attivare la Monetizzazione che però, partirà solo dopo che avrai soddisfatto tutti i requisiti richiesti. Potrai settare tale funzione ed essere avvisato tramite email qualora riuscissi a raggiungere i requisiti del Programma Partner.

Ricorda: prima di essere accettato il tuo canale dovrà essere approvato manualmente. Tutti i requisiti saranno verificati e stai certo che se hai “barato” sarai scoperto.

Evita quindi di acquistare servizi come “comprare followers per YouTube” o “comprare visualizzazioni”. Saresti sicuramente scoperto e il tuo canale non sarà accettato.

Attenzione: le Storie ed i Video Brevi (shorts) non vengono conteggiati per il calcolo delle 4000 ore di visualizzazione. Potrai però utilizzarli a tuo vantaggio per richiamare l’attenzione dei nuovi followers.

 

Consigli Utili

Le prime ore di visualizzazione ed i primi iscritti sono la parte più difficile. Farsi conoscere dal nulla non è per niente facile. Non scoraggiarti quindi se per i primi giorni i tuoi risultati sono scarsi, è del tutto normale.

Cerca di sfruttare al massimo tutti i Social Network in tuo possesso (senza mai fare Spam). Condividi i tuoi video sul tuo profilo Facebook personale, invita i tuoi amici a seguirti e di consigliarti ai loro amici.

 

Cosa Fare con i Guadagni

Purtroppo non è tutto oro quello che luccica. Con YouTube è possibile guadagnare bene (in base al numero di visualizzazioni) ma quanto guadagnato non andrà a finire tutto nelle tue tasche. In Italia si pagano le tasse e questa, essendo un’entrata, va tassata.

Le tasse da pagare variano in base al tuo regime fiscale. Se non hai una Partita IVA, sarai costretto ad aprirla prima di riscuotere i pagamenti.

Cosa puoi fare? Puoi fare video tranquillamente e vedere come va. Se guadagnerai un importo soddisfacente, prima di riscuotere dovrai aprire la Partita IVA e fatturare quanto guadagnato.

Per maggiori delucidazioni ti invito a consultare un commercialista.