Smartphone Quale Scegliere e cosa valutare prima dell'Acquisto

Ad oggi tutti possediamo uno Smartphone, uno strumento che ormai è diventato praticamente indispensabile e, che per soddisfare al meglio le nostre esigenze deve possedere alcune caratteristiche. Ma quale scegliere tra tutti i modelli disponibili sul mercato? Scopriamolo insieme in questo articolo.

 

Perché scegliere uno Smartphone sta diventando sempre più difficile

Come tutti ben sappiamo, sul mercato sono disponibili talmente tanti modelli di Smartphone che sceglierne uno può diventare un’impresa ardua, in quanto ogni dispositivo possiede specifiche tecniche diverse.

Quindi, proprio per questo motivo prima di acquistare un telefono nuovo occorre prestare attenzione ad alcuni fattori che, senza essere dei veri e propri esperti di tecnologia, possono aiutarci a districarci in questo guazzabuglio e scegliere lo Smartphone più adatto a noi.

 

Cosa Valutare prima dell’Acquisto

Sostanzialmente uno Smartphone non è altro che un telefono-computer che possiede delle funzionalità, oltre a quelle dei comuni cellulari, che permettono anche di navigare in Internet. Quindi, essendo nel complesso molto simile a un normalissimo PC, prima di acquistarne uno è indispensabile valutare:

 

Il Prezzo

La prima cosa da fare è sicuramente quella di prefissarsi una cifra da spendere. Qual è il budget a propria disposizione? E’ inutile sognare di acquistare l’ultimo modello della Samsung se poi il proprio budget non permette di spendere più di 200€.

Ma attenzione, se il budget a propria disposizione non è altissimo, non significa che bisognerà accontentarsi di uno smartphone scadente. Esistono tanti cellulari economici, alla portata di tutti, dotati di ottime caratteristiche. Vi sono infatti telefoni come l’UMIDIGI A3 Pro che, con meno di 100€, offrono tutto quello che l’utente medio necessita. Ha uno schermo da 5,7″ ed una risoluzione HD+ oltre che due fotocamere, da 12MP e da 5MP.

 

Il Sistema Operativo

Uno degli aspetti fondamentali, in quanto le funzioni e i programmi che è possibile scaricare dipendono appunto da questo elemento. Sostanzialmente si divide in due tipologie, ovvero Android (che appartiene a Google ed è installato sul 75% dei dispositivi), e iOs (che è quello di casa Apple e, di conseguenza è installato su tutti i dispositivi che appartengono a questa marca).

 

Lo Schermo

Parlare di schermo è troppo generico, bisogna trattare alcune specifiche in maniera separata. Dobbiamo infatti vedere:

  • La Risoluzione, quindi il numero dei Pixel che consentono di guardare foto e video in Internet in modo chiaro, se si tratta di uno Smartphone recente, bisogna anche controllare se per caso possiede la tecnologia 4K. Tra l’altro, è consigliabile che la risoluzione sia abbastanza alta per chi utilizza molto il proprio dispositivo,
  • La Definizione, che viene calcolata in dpi ed è importantissima per lo schermo grande, in quanto più è alta più è confortevole l’utilizzo dello Smartphone,
  • La Luminosità, che deve sempre riuscire (anche con il sole) a garantire un’ottimale lettura,
  • La Qualità Generale, ovvero il contrasto (le immagini non devono diventare opache), l’angolo di visione (più specificamente la possibilità di condividere lo schermo con altre persone, magari durante la visione di un video, senza dover spostare continuamente il dispositivo) e la resa cromatica (i colori che devono essere accessi).

 

La Memoria

Che permette di salvare tutti i dati come ad esempio quelli che riguardano le applicazioni, i contatti della rubrica, le foto e i messaggi. Principalmente questa si divide in Memoria Interna (che deve possedere almeno 32 GB se si vuole utilizzare lo Smartphone come archivio per foto e video), Memoria Esterna (ovvero integrazione di una scheda SD nei dispositivi che ne consentono l’espansione) e Cloud (l’archivio Internet).

 

La Fotocamera

Per riuscire a realizzare delle buone fotografie non sempre troppi megapixel sono indice di garanzia, in quanto occorre verificare anche la dimensione del sensore, la definizione, il contrasto, il bilanciamento del bianco, la luminosità, lo stabilizzatore di immagine, la riproduzione dei colori, il rilevamento dei volti e il flash.

Inoltre, gli amanti del Selfie dovranno anche assicurarsi che lo Smartphone sia anche dotato di fotocamera frontale. A proposito, per fare un ottimo selfie è necessario avere una fotocamera frontale da almeno 5MP. Se non amate questa funzione potete acquistare uno smartphone con una fotocamera frontale dalle potenzialità più basse o addirittura privo di questa fotocamera, avrete un sostanzioso risparmio economico sul prezzo di vendita. Se invece amate tanto farvi i selfie, assicuratevi che la fotocamera frontale sia eccellente.

 

La Connessione Internet

Più precisamente si tratta di acquistare un dispositivo che sia compatibile con la tecnologia 4G e non più con l’obsoleto 3G, che ormai non viene quasi più utilizzato. I nuovi Smartphone supportano tutti le reti 3G e 4G, quelli di fascia medio alta sono già compatibili anche con la più recente e ancora giovane 5G.

Smartphone: Quale Scegliere e Cosa Valutare prima dell’Acquisto ultima modifica: 2019-11-14T10:35:43+01:00 da redazione