Se fino ad alcuni anni fa chi era alla ricerca del miglior smartphone sulla piazza doveva scegliere tra un esiguo numero di dispositivi, da almeno 5-6 anni a questa parte le aziende che producono telefoni di alta gamma sono numerose.

Scegliere il migliore disponibile è quindi una questione che non riguarda più esclusivamente la “guerra” tra Samsung e Apple, perché ci sono numerosi smartphone di ottima qualità, in genere prodotti con hardware ottimo quanto quello dei due marchi più noti e rinomati del mercato.

 

Una Questione di Marchio

Nonostante quanto detto sia del tutto vero, c’è ancora oggi chi preferisce di gran lunga un Samsung Galaxy S10 plus, o l’ultimo modello di iPhone, senza guardare in alcun modo le altre proposte del settore.

Da sempre l’acquisto di un oggetto costoso è anche una questione di mostrare il proprio status symbol, ecco allora che avere tra le mani un prodotto Samsung o Apple di alta gamma permette di mostrare a chiunque che si è affrontata una spesa elevata, in genere superiore ai 1.000 euro.

Con prodotti di altri marchi, che potrebbero in alcuni casi essere anche migliori di quelli sopra citati, si rischia invece di passare inosservati.

 

L’appassionato che va al sodo

Ci sono poi coloro che nel momento in cui devono acquistare un nuovo smartphone verificano tutti i migliori march del mercato, considerando le prestazioni dei prodotti appena usciti e valutando i componenti hardware al loro interno.

Solo così si può fare un acquisto ponderato, avendo la certezza di portare a casa effettivamente un prodotto di alta qualità, spendendo di certo qualche soldo, ma in modo del tutto motivato. Le case che oggi propongono telefoni cellulari top di gamma che possono tranquillamente essere paragonati al top di gamma Samsung e Apple sono numerose, alcune molto note, altre conosciute solo dagli appassionati di alcuni generi.

Stiamo parlando di Huawei, Xiaomi, Sony, Google e OnePlus. Per chi ha la passione dei giochi e non la dimentica neppure quando usa lo smartphone, allora Razer è il marchio a cui guardare, oppure la linea Black Shark di Xiaomi.

 

Prodotti Cinesi

Tra i marchi più noti di smartphone di qualità oggi troviamo anche alcuni marchi cinesi. Stiamo parlando di Xiaomi, Huawei e OnePlus, marchi nati da poco (come OnePlus) o che fino a pochi anni fa vendevano solo in Cina. Si tratta di aziende che hanno puntato sulla qualità, contrariamente a quanto spesso avviene in Cina, dove in molti casi si tende a puntare tutto sulla quantità di prodotti offerti e venduti.

Del resto ormai da decenni la Cina produce numerose componenti che poi sono utilizzate da tutti i marchi mondiali per la produzione di smartphone e di altri prodotti tecnologici. Oltre a poter quindi approfittare di una produzione interna, queste case si avvantaggiano di una manodopera a basso costo, se confronta a quella di altri Paesi, così come di un mercato interno decisamente molto ampio. Il risultato è quello di poter offrire alcuni tra i prodotti migliori del settore.

Smartphone Top di Gamma: come scegliere quello migliore ultima modifica: 2019-04-25T08:02:59+02:00 da redazione