Come creare le storie su Instagram e avere successo

La funzionalità delle Storie sull’applicazione social network Instagram è stata introdotta dallo staff ufficialmente nel 2016, riscontrando un grande successo e un’ampia approvazione da parte degli utenti.

Le Instagram Storie risultano una delle funzioni più sfruttate all’interno dell’applicazione, incrementate dalle recenti possibilità di procedere al loro salvataggio e alla visualizzazione delle stesse in “incognito” a riguardo degli altri utenti.

Le Storie rimangono generalmente attive su Instagram per sole 24 ore dopodiché saranno automaticamente eliminate dal proprio profilo. Le storie riguardano soprattutto le immagini, mentre la funzionalità in sé è stata in parte copiata dall’applicazione social Snapchat Stories che, allo stesso modo, consente di pubblicare contenuti che saranno visibili solamente per un giorno di tempo.

Allo stesso modo della piattaforma social network Facebook anche le storie Instagram hanno incrementato diversi aggiornamenti e migliorie a partire dalla data di lancio nel 2016. Tra le opzioni inserite all’interno delle storie Instagram si trovano il SuperZoom, l’effetto Boomerang, la possibilità più recente di salvare le immagini parte delle storie all’interno del proprio profilo.

Ma come fare per creare delle immagini storie di successo? Innanzitutto si dovrà cominciare dalle basi, ovvero dalla prima pubblicazione di una storia che rimarrà attiva e visibile per 24 ore sul proprio profilo Instagram.

Per farlo sarà sufficiente entrare all’interno dell’applicazione attraverso il proprio account di registrazione. Da qui si dovrà selezionare l’icona raffigurante la propria immagine del profilo posta in alto verso sinistra. Nella pagina che si aprirà sarà presente una fotocamera tramite la quale scattare una nuova fotografia in tempo reale.

Selezionata l’immagine finale da rendere pubblica si dovrà quindi selezionare l’icona a forma di “+” verso il basso a sinistra e in questo modo si otterrà un post storie attivo per un periodo limitato sopra descritto.

Per rendere le proprie storie personalizzate e accattivanti, al fine di incrementare la propria popolarità all’interno dell’applicazione Instagram si potrà procedere ad alcuni accorgimenti che andremo di seguito a descrivere.

Come creare le storie su Instagram e avere successo: semplici consigli da seguire

Dopo aver compreso la funzionalità e l’attivazione di una pubblicazione Instagram storie si potrà procedere ad ulteriori accorgimenti per incrementare like, condivisioni e commenti all’interno dell’app social.

Alle immagini storie potranno quindi essere aggiunte anche emoji e testo. La possibilità di arricchire i propri scatti Instagram consiste proprio nella personalizzazione delle immagini. Attraverso semplici tocchi sull’immagine stessa sarà possibile aggiungere anche alcun sondaggi, servendosi semplicemente di una delle tre icone in alto a destra, grazie alle quali procedere alla modifica dei propri scatti.

La prima icona, sotto forma di freccia, consente l’aggiunta delle emoji, l’aggiunta di un logo relativo al territorio dello scatto, oppure l’orario. La seconda icona a forma di pennello permette invece di colorare alcuni particolari presenti all’interno dell’immagine, optando per una selezione manuale e specifica i ciò che si intende lasciare fuori e di ciò che si vuole invece modificare.

La terza icona, formata da due lettere “A”, consente invece l’inserimento di un testo all’interno dell’immagine storie. Instagram storie potrà inoltre essere utilizzato anche per ricreare video della durata massima di 15 secondi personalizzandoli con le opzioni Boomerang, SuperZoom e Rewind.

Come creare le storie su Instagram e avere successo ultima modifica: 2018-01-03T10:45:17+02:00 da Serena Baldoni